Economia

10 paesi in via di sviluppo da tenere d’occhio nel 2014

Una ristretta cerchia di paesi africani e asiatici, lontano dalle riflettori dei mass-media, stanno crescendo a ritmi straordinari, con prospettive nei prossimi anni ancora migliori.

Nei prossimi anni, le economie in più rapida crescita saranno quelle dell’Asia e dell’Africa.

Per esempio, nell’Africa sub-sahariana, la crescita media del PIL è del 5,6% e si prevede che nei prossimi anni salirà al 6%.

Le quattro economie che crescono più rapidamente in Africa hanno un tasso di crescita di quasi il 9%. L’intero continente ha così tante risorse naturali non ancora sfruttate che sta diventando una delle regioni del mondo con le maggiori aspettative di crescita.

Secondo il McKinsey Global Institute, soltanto un terzo del PIL africano è generato da risorse naturali e spesa pubblica, il restante è creato da settori quali il commercio, l’agricoltura e le telecomunicazioni.

Il paese che più ha aiutato il continente africano a innescare processi virtuosi di crescita, è stata la Cina. Aiuto non disinteressato, ma volto ad acquisire risorse naturali non sfruttate.

L’intera Asia ha recentemente raddoppiato il commercio con l’Africa, assicurandosi più di un quarto degli scambi commerciali dell’intero continente.

La nazione che svetta tra tutti i paesi in via di sviluppo è la Mongolia. Ex-paese satellite dell’Unione Sovietica, è diventato il centro di sviluppo più capitalista dell’intera regione. Un terzo dell’economia nazionale è rappresentata dall’estrazione e dalla lavorazione mineraria, il settore economico più importante del paese. La crescita prevista per il 2014 è del 15,3%.

La classifica di tutti i paesi in via di sviluppo con le migliori prospettive di crescita è la seguente:

  1. mongoliaMONGOLIA (PIL nominale 2012: 10.258 milioni di dollari)
  2. sierra leoneSIERRA LEONE (PIL nominale 2012: 3.789 milioni di dollari)
  3. turkmenistanTURKMENISTAN (PIL nominale 2012: 35.164 milioni di dollari)
  4. bhutanBHUTAN (PIL nominale 2012: 2.166 milioni di dollari)
  5. libiaLIBIA (PIL nominale 2012: 81.915 milioni di dollari)
  6. iraqIRAQ (PIL nominale 2012: 212.501 milioni di dollari)
  7. laosLAOS (PIL nominale 2012: 9.171 milioni di dollari)
  8. timor estTIMOR EST (PIL nominale 2012: 6.300 milioni di dollari)
  9. eritreaERITREA (PIL nominale 2012: 3.092 milioni di dollari)
  10. zambiaZAMBIA (PIL nominale 2012: 20.590 milioni di dollari)

METALLIRARI.COM cc SOME RIGHTS RESERVED 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend