I 10 maggiori produttori di banane del mondo

Il frutto che piace a tutti a tutte le latitudini del mondo, viene prodotto soprattutto in Asia, con l’India che primeggia. Ma anche l’Italia ne produce in piccole quantità.

I 10 maggiori produttori di banane del mondo

La banana è uno dei frutti più popolari del mondo, coltivato in molte aree del pianeta e ampiamente utilizzato nell’alimentazione quotidiana, tanto da essere il prodotto ortofrutticolo più scambiato al mondo.

D’altronde si tratta di un frutto sano e gustoso e con ottime proprietà nutritive. È ricco di antiossidanti, magnesio e vitamina C, ma contiene anche vitamina B6, proteine, fibre alimentari, riboflavina, niacina, ferro, ecc.

115 milioni di tonnellate all’anno

La produzione mondiale totale di banane supera i 115 milioni di tonnellate (2018) e, soltanto in Italia, se ne consumano 10,5 chilogrammi a persona, cioè circa 60 banane all’anno. Si tratta inoltre del più grande frutto coltivato e del quarto cibo più coltivato del mondo dopo riso, grano e mais.

Ma da dove provengono tutte le banane che mangiamo? Senza addentrarci nella storia della banana (proviene originariamente dal Sud Est asiatico), i maggiori paesi produttori sono l’India, la Cina, l’Indonesia, il Brasile e l’Ecuador.

L’India, da sola, produce più di 30 milioni di tonnellate, la maggior parte delle quali coltivate nella parte meridionale del paese. Inoltre, ne produce in molte varietà, dalle Robusta alle Nano Cavendish (tra le più vendute nel mondo), dalla Poovan alle Nendran.

Nel 2018, secondo gli ultimi dati della FAO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura), i 10 maggiori produttori di banane del mondo sono stati i seguenti:

I 10 maggiori produttori di banane del mondo
  1. INDIA (produzione: 30,808 milioni di tonnellate)
  2. CINA (produzione: 11,577 milioni di tonnellate)
  3. INDONESIA (produzione: 7,264 milioni di tonnellate)
  4. BRASILE (produzione: 6,752 milioni di tonnellate)
  5. ECUADOR (produzione: 6,505 milioni di tonnellate)
  6. FILIPPINE (produzione: 6,144 milioni di tonnellate)
  7. GUATEMALA (produzione: 4,026 milioni di tonnellate)
  8. COLOMBIA (produzione: 3,707 milioni di tonnellate)
  9. ANGOLA (produzione: 3,492 milioni di tonnellate)
  10. TANZANIA (produzione: 3,469 milioni di tonnellate)

Per quanto inaspettato, nella classifica completa ci sono anche tre paesi europei: Spagna (386.226 tonnellate), Grecia (2.459 tonnellate) e Italia (337 tonnellate). Le banane italiane sono tutte made in Sicily.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend