Terza-pagina

I 10 luoghi più belli da visitare prima di morire!

Dieci gioielli della natura e della storia dell’uomo, mete imperdibili “almeno una volta nella vita” per chi vuole conoscere le meraviglie del nostro pianeta.

Sono in molti a desiderare di viaggiare per il mondo per visitare i luoghi più belli. Ma da dove iniziare? 

Un po’ per rispondere a questa domanda e un po’ per dare qualche buona idea anche ai viaggiatori più esperti, abbiamo preparato un elenco di dieci posti davvero fantastici, da visitare almeno una volta nella vita. Posti che, un po’ come nel celebre film di Jack Nicholson e Morgan Freeman, “Non è mai troppo tardi” (The Bucket List), potrebbero stare nella lista delle cose da fare prima di morire, per scoprire tutto ciò non si è potuto vedere per mancanza di tempo, denaro o pigrizia.

Naturalmente, ritagliare soltanto dieci tra tutti i posti più belli del nostro pianeta e un po’ al di fuori dalle mete turistiche tradizionali, è un’impresa ardua ma che ci permette di visitare virtualmente dieci luoghi davvero meravigliosi.

✈️

WHITEHAVEN BEACH (Whitsunday Island, Australia). È una spiaggia di 7 chilometri lungo Whitsunday Island, un’isola raggiungibile in barca dai porti turistici di Airlie Beach, Shute Harbour e da Hamilton Island.

✈️

RAINBOW MOUNTAINS (Zhangye Danxia, Cina). Le Montagne dell’Arcobaleno sono uno spettacolo di cosa possono fare gli agenti atmosferici. I colori sorprendenti di queste montagne sono il risultato dei minerali all’interno delle pietre arenarie, con colori rossi, verdi e gialli.

✈️

FAIRY POOLS (Isle of Skye, Scozia). Le Piscine Fatate, sulle colline Cuillins, sono una serie di laghetti naturali, con fredde e limpide cascate che scendono dalle pendici delle Black Cuillins, in Glen Brittle.

✈️

MARBLE CAVERNS (Carrera Lake, Cile). In Patagonia, è uno dei sistemi di grotte più affascinanti del mondo. Formatesi oltre 6.000 anni fa dalla lenta erosione delle onde del lago sulle pareti di marmo, le caverne riflettono il colore azzurro intenso dell’acqua e cambiano colore a seconda dei livelli dell’acqua e delle stagioni.

✈️

SHAHARA BRIDGE (Yemen). Questo ponte è stato costruito nel 17° secolo per collegare le città in cima alla montagna. È un posto da brivido e una popolare attrazione turistica.

✈️

HAVASU FALLS (Parco nazionale del Grand Canyon, Stati Uniti). Le spettacolari cascate Havasu si trovano all’interno della riserva indiana della tribù degli Havasupai, che considerano sacra quest’acqua.

✈️

FJAÐRÁRGLJÚFUR CANYON (Islanda). È un canyon nel sud-est dell’Islanda, attraversato dal fiume Fjaðrá. Questa meraviglia della natura si è formata dalla progressiva erosione dell’acqua che scorre dai ghiacciai attraverso le rocce di palagonite nel corso dei millenni.

✈️

TEMPLI DI BAGAN (Myanmar). I templi di Bagan si trovano nel centro della Myanmar ed erano la capitale dell’antica Birmania. Costituiscono la più grande concentrazione di templi buddisti del mondo, la maggior parte dei quali risalenti al 12° e 11° secolo.

✈️

TA PROHM (Cambogia). L’antico tempio di Ta Prohm è stato costruito come monastero buddista e università. Il tempio è stato in gran parte lasciato nel suo stato naturale, con alberi e muschio che crescono in tutto l’edificio.

✈️

TAJ MAHAL (India). Nel nord dell’India sorge questo straordinario mausoleo di marmo bianco, considerato il gioiello dell’arte musulmana indiana, frequentatissimo sia per culto che per turismo.

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend