Le 10 aziende più ricche del mondo nel 2018

Le grandi aziende hanno accumulato molta liquidità durante lo scorso anno. Una parte di tutti questi soldi ricadrà sugli investitori?

In tutto il mondo, lo scorso anno, le grandi aziende hanno fatto soldi a palate. Anche se, sarebbe meglio dire, hanno fatto emergere tutti quei soldi derivanti da un decennio molto prospero.

Il fenomeno è diventato particolarmente visibile negli Stati Uniti, dove le società non finanziarie, anticipando la legislazione fiscale che consentirebbe loro di rimpatriare le disponibilità liquide offshore senza penalità, hanno contabilizzato liquidità totali da record: 2,1 bilioni di dollari alla fine del  2017 (dati S&P Global). Ma anche in Europa, Medio Oriente e Africa, secondo Moody’s, la liquidità aziendale ha registrato 1 bilione di dollari per il secondo anno consecutivo.

Predominio di aziende americane

Fa una certa impressione constatare che nella graduatoria delle aziende più ricche, sette su dieci siano statunitensi, ma il predominio economico globale a stelle e strisce significa anche questo.

Inoltre, sono i giganti della tecnologia a predominare, con Microsoft che rimane al vertice per il terzo anno consecutivo, con quasi 133 miliardi di dollari di cassa, in crescita di 19,7 miliardi di dollari rispetto al 2016. Non troppo distante, comunque al secondo posto, troviamo Google (Alphabet) con quasi 102 miliardi di dollari, in crescita di 15 miliardi rispetto allo scorso anno.

Liquidità che viene da mercato obbligazionario

Come ogni anno, da sei anni a questa parte, Global Economics redige la classifica delle aziende più ricche del mondo in termini di cash flow. Una specie di albo d’oro di tutte le aziende mondiali, che farebbero la felicità di qualsiasi Amministratore Delegato. Va comunque considerato che per molte di queste società, la crescita delle disponibilità liquide è legata a piani di acquisizione, per realizzare i quali sono ricorse al mercato obbligazionario.

Gli investitori sperano naturalmente che tutta questa liquidità possa in parte ricadere nelle loro tasche. Ma si illudono. Probabilmente, finirà in gran parte per il riacquisto di azioni proprie o in operazioni di Merger&Acquisition.

Ma ecco la classifica 2018 delle 10 aziende più ricche del mondo.

Le 10 aziende più ricche del mondo nel 2018
  1. Microsoft (USA) – Cash flow: 132,9 miliardi di dollari
  2. Alphabet (USA) – Cash flow: 101,9 miliardi di dollari
  3. Apple (USA) – Cash flow: 74,2 miliardi di dollari
  4. China Mobile (Hong Kong) – Cash flow: 71,6 miliardi di dollari
  5. Cisco Systems (USA) – Cash flow: 70,5 miliardi di dollari
  6. Oracle (USA) – Cash flow: 67,3 miliardi di dollari
  7. Toyota Motor (Giappone) – Cash flow: 53,9 miliardi di dollari
  8. AT&T (USA) – Cash flow: 50,5 miliardi di dollari
  9. General Elettric (USA) – Cash flow: 44,0 miliardi di dollari
  10. China State Construction Engineering Corporporation (Cina) – Cash flow: 42,6 miliardi di dollari

METALLIRARI.COM © SOME RIGHTS RESERVED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.